Chi è veramente il tuo cliente ideale

Chi è veramente il tuo cliente ideale

Chi è veramente il tuo cliente ideale?

 

Ne abbiamo parlato tante volte di quanto sia importante attrarre solo il tuo cliente ideale, eppure c’è qualcosa che devi sapere e che forse nessuno ti ha mai messo sotto agli occhi.

 

il cliente ideale sembra una figura mitologica, non si sa se esista veramente, qualcuno lo immagina ma non lo ha mai visto, altri pensano sia semplicemente la sposa che ha i tuoi stessi gusti in fatto di fiori, colori e abiti.

 

No. Non è così. E non è nemmeno del tutto vero che ognuno ha il suo cliente ideale, in base al proprio target specifico.

 

La verità più sorprendente è che il tuo cliente ideale ha qualcosa in comune con il cliente ideale di tutti i tuoi concorrenti, ed è proprio la caratteristica più importante che dovrebbe portarti a cercare di attrarre proprio lui e solamente lui.

 

Veniamo al punto: i clienti ideali non rispondono solamente a criteri socio/ demografici ma sono soprattutto identificati da alcune qualità alle quali ti non puoi rinunciare:

1) non ti chiedono lo sconto ma riconoscono il valore del tuo prezzo

2) pagano alle scadenze prestabilite

3) non mettono in discussione la tua competenza avanzando pretese extra-contratto

 

Se vuoi posso essere ancora più precisa e riassumere qui di seguito i vantaggi di avere clienti come quello che ti ho appena descritto:

1) accettano il preventivo da te proposto garantendoti di lavorare con un guadagno reale

2) non ti fanno temere di portare a termine il lavoro senza essere pagata 

3) non devi sottrarre tempo ed energie ad altri matrimoni, utilizzando solo il tempo e le risorse che avevi destinato a questo progetto

 

In sintesi: il cliente ideale ti mette nelle condizioni di avere un profitto economico. Ma il cliente ideale non cade dall’alto, lo devi attrarre, è lui che deve avere il desiderio di lavorare con te!

 

Roberta Torresan

 

TAGS:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.