Perchè ti conviene fare Network se sei una Wedding Planner?

Perchè ti conviene fare Network se sei una Wedding Planner?

Perchè ti conviene fare Network se sei una Wedding Planner?

Mentre in molti identificano il fare network con la richiesta di favori, le Wedding Planner che fanno pubbliche relazioni costruendo un network professionale si rendono conto che si tratta di ben altro.

Il networking professionale riguarda la costruzione di relazioni di fiducia e connessioni con altre planners e fornitori.

Aiutare gli altri è la tua priorità per il successo del tuo networking.

Infatti quando aiuti la tua rete a diventare più forte, tu diventi più forte.

I Vantaggi di costruire una rete forte

Per le Wedding Planners, quanto è importante il networking?

Perderai opportunità essenziali per trovare nuove alleanze, creare contatti e persino ottenere clienti e nuovi progetti se non ti prendi del tempo per incontrare e connetterti con chi fa parte del tuo settore.

Il networking non riguarda solo la costruzione di relazioni, ovviamente.

Incontrare e confrontarsi con altre persone del settore ti aiuta anche a migliorarti.

Ti aiuta a tenerti aggiornato sulle attuali innovazioni e pratiche nella tua professione, anche solo prendendo un caffè o un aperitivo con un’altra Wedding Planner o con un fornitore.

Suggerimenti professionali per il successo nel networking

Per avviare il networking, non aspettare che il tuo marketing sia definito al 100%.

Anche se ancora non hai un sito, dovresti uscire allo scoperto e stabilire contatti oggi, se vuoi sviluppare una attività vincente domani.

Dai un’occhiata a questi suggerimenti per il networking professionale per aumentare il numero di opportunità che ti si presentano.

1. Eventi di networking aziendale

Sapere dove puoi andare per stabilire contatti è la prima fase di un buon networking. Sebbene quasi tutte le occasioni serviranno come occasione di networking, comincia a selezionare:

  • sfilate di abiti da sposa
  • workshop professionali
  • educational tours
  • fiere di settore
  • tavole rotonde
  • presentazioni di libri
  • conferenze stampa
  • cene di gale o di beneficenza
  • masterclass
  • premiazioni
  • open days
  • eventi e feste a tema

2. Entra in una piattaforma professionale per il networking

Sicuramente starai già presidiando social media come Instagram e Facebook, ma forse non sei su Linkedin.

Linkedin è il social network professionale per eccellenza, e anche se non ci troverai mai (o quasi mai) delle spose, ti aiuterà a far crescere la tua rete attraverso nuovi contatti di qualità.

3. Sfrutta occasioni o situazioni off topic

Non è detto che tu debba essere presente solamente ad eventi legati strettamente al settore del wedding; puoi ampliare il tuo raggio d’azione anche verso situazioni che ti mettono in contatto con persone che svolgono tutt’altra attività, ma che potrebbero aiutarti a far emergere la tua figura professionale e ad aumentare il tuo valore percepito.

Considera tutto quello che accade nel tuo territorio di riferimento e seleziona gli eventi che meritano più attenzione.

4. Comunica il tuo valore

Non è sufficiente essere presente agli eventi per dire “io c’ero”.

Quando incontri nuove persone cerca di presentarti al meglio, facendo subito capire cosa fai, come lo fai, per chi lo fai; metti gli altri nelle condizioni di capire come ti potrebbero aiutare e come tu potresti essere d’aiuto a persone che loro già conoscono.

Questa è l’essenza del fare network.

5. Combatti l’introversione

Se sei una persona molto riservata, può essere difficile eccellere nel networking.

Fortunatamente, ci sono diverse tecniche per superare e creare relazioni anche se sei un introverso. Quindi, cerca situazioni dove ti è più facile rompere il ghiaccio, fati accompagnare da qualcuno che può presentarti a persone che già conosce.

Prendi confidenza con situazioni che potresti vivere come stressanti, e poi sali al livello successivo dove potrai lanciarti con più sicurezza.

 6. Trova un motivo per fare follow-up

Avere nuovi collegamenti è solo la prima parte del networking; per mantenere viva l’amicizia, dovrai agire.

E non dimenticare di continuare a contattare con una certa frequenza i tuoi nuovi amici per un follow-up. Potresti inoltrare un contenuto di loro interesse, invitarli a una conferenza o a un incontro, o anche invitarli ad un aperitivo per presentarli ad altre persone.

7. Non essere negativo

Evita di sparlare di altri colleghi per cercare uno spunto di dialogo.

Nonostante il gossip sia l’attività preferita da tante persone, non è il modo migliore per presentarti ad una persona che non conosci. Parla bene di tutti, o limitati a dire “non non la conosco di persona”

8. Non essere egoista

È fondamentale notare che il networking significa “dare e avere”.

È improbabile che la rete che hai creato sopravviva se sei sempre tu a chiedere favori.

Cerca dei modi per aiutare i contatti della tua rete a prosperare e ad ottenere migliori risultati.

Roberta Torresan

Roma, 10 e 11 Dicembre > MEET UP Nazionale Wedding Planners Pro

TAGS:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Business Diary 2022

X