Qualcuno sta controllando il tuo Marketing, a tua insaputa!

Qualcuno sta controllando il tuo Marketing, a tua insaputa!

Qualcuno sta controllando il tuo Marketing, a tua insaputa.

 

Sei sicuro di aver il controllo del tuo marketing? Ogni Wedding Planner dovrebbe averne ben salda la guida.

Si lo so, ora potresti rispondere che in realtà hai un sacco di idee per la mente e dei progetti in fase di definizione, ma che ancora non hai messo in pratica nulla, quindi a tutti gli effetti non stai “facendo marketing”.

Il punto è che se non hai definito il tuo posizionamento di marketing, non vuol dire che non c’è l’hai per niente, ma solo che non è quello che vorresti tu.

In realtà i clienti, i fornitori e i concorrenti hanno bene in mente chi sei, cosa fai e quanto vali, ma non è sotto il tuo controllo.

Allo stesso modo se cerchi di vendere il tuo servizio senza un chiaro processo di vendita, sono gli sposi a condurre la trattativa, a definire il tuo prezzo e a decidere cosa devi fare per loro, come, quando e a quali condizioni.

Qualcuno sta controllando il tuo marketing e quel qualcuno NON sei tu.

Se le cose non vanno come vorresti comincia ad andare alla ricerca della vera causa dei tuoi problemi.

Ti faccio un esempio lampante che ti farà riflettere.

Chi ha scoperto l’America? Facile, è stato Cristoforo Colombo!

Colombo però si è fatto i fatti suoi, alla ricerca di tesori immaginari, e non ha fatto PR, come si direbbe oggi, quasi nascondendo la sua scoperta.

Amerigo Vespucci invece, pur arrivando dopo, si è dato da fare, ha allargato le sue esplorazioni e soprattutto ha scritto numerose lettere circa i suoi viaggi nel nuovo continente, proprio a chi in quel momento stava redigendo le nuove carte geografiche del mondo allora conosciuto.

Il risultato lo conosci bene: oggi quel continente prende il suo nome da Amerigo Vespucci e non da Cristoforo Colombo.

 

E tu? Quanto controllo hai sul tuo marketing per raggiungere i risultati che vedi ancora così lontani?

 

Roberta Torresan.

TAGS:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.