Sai offrire un servizio eccezionale?

Sai offrire un servizio eccezionale?

Sai offrire un servizio eccezionale?

SE TI MANTIENI “NELLA MEDIA” ECCO QUALCHE CONSIGLIO PER PASSARE AL LIVELLO SUPERIORE E FARE VERAMENTE LA DIFFERENZA.


Il tuo prodotto non è tangibile.
In una concessionaria di automobili o in un negozio di moda, puoi toccare e trasportare l’oggetto (automobili e vestiti).


Ma quando sei un Wedding Planner o un produttore di eventi, vendi esperienze.


Quando un cliente acquista un servizio, la qualità viene valutata all’istante.
Spesso non c’è una seconda possibilità.
Devi andare a segno al primo colpo e questi 4 principi possono aiutarti a fare proprio questo.


Principio 1 – Il primo passo.
Se il tuo prodotto è un servizio, lo stai vendendo nel momento in cui il cliente entra in contatto con te.
La vendita inizia prima di qualsiasi transazione economica, qualsiasi promessa, anche prima di sapere che il cliente è un vero cliente.
Le vendite di servizi iniziano quando rispondi al telefono, rispondi a un’e-mail o saluti di persona una sposa.
Il modo in cui saluti i potenziali clienti comunicherà il tuo livello di servizio.


Principio 2: Servizi non dovuti e servizi non richiesti
Quando inizi a prestare attenzione alle esigenze dei tuoi clienti e ad anticiparle, accade la magia.
La percezione che avranno della tua attività sarà rafforzata.
Potrai ricevere richieste di servizi non conformi a quanto previsto dal contratto e decidere di far notare che quei servizi non sono inclusi.
Oppure anticipare la loro richiesta ed offrire un servizio che non solo non è incluso, ma che non ti avevano ancora richiesto espressamente.


Principio 3: Adeguarsi ai tempi del cliente
Hai a che fare con persone, e quindi non tutti avranno a cuore le stesse cose allo stesso tempo. Non tutti metteranno al primo posto le stesse priorità.
Eppure sarai tu a dover prospettare una metodologia di lavoro con una tempistica ben precisa.
Ma fai attenzione perchè alcuni clienti potranno richiedere maggiore dettaglio e maggiore attenzione nella procedura, che tu dovrai avere cura di migliorare in funzione delle loro aspettative.
Solo così il tuo servizio si adatterà ad una “nuova eccellenza”.


Principio 4: Rispetta l’area di rispetto del cliente.
Gli Sposi non sono tutti uguali, sotto diversi aspetti.
Uno di questi è lo spazio che ti concederanno, all’interno del quale tu potrai muoverti.
Alcuni potrebbero vivere come una forma di invadenza quello che altri prenderanno invece come una azione dovuta e scontata.
Comprendere queste dinamiche ti eviterà incomprensioni che potrebbero sfociare in disservizi percepiti come gravi inadempienze contrattuali.
Al contrario, anticipare e sorprendere gli sposi vedendo le cose dal loro punto di vista ti metterà sul piedistallo come un wedding planner dal servizio eccezionale.




TAGS:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri la nuova APP di Wedding Planners PRO

GO!
X