Scopri se dovresti lasciare il tuo lavoro e progettare di diventare una Wedding Planner.

Scopri se dovresti lasciare il tuo lavoro e progettare di diventare una Wedding Planner.

Scopri se dovresti lasciare il tuo lavoro e progettare di diventare una Wedding Planner.

I cambiamenti fanno paura, ma se vuoi inseguire il tuo sogno e diventare una wedding planner, devi tirare fuori un po’ di coraggio.

Hai la fastidiosa sensazione che il tuo attuale lavoro non sia quello giusto? 

Hai cercato di fartelo andare bene per troppo tempo?

Allora potrebbe essere il momento di cambiare.

Ci sono alcuni segnali che indicano quando sarebbe meglio lasciare il tuo attuale lavoro e iniziare a progettare di diventare una wedding planner.


1. Ti senti come se non stessi imparando nulla di nuovo

Potrebbe essere il momento di smettere quando ti senti come se non stessi imparando nulla di nuovo al lavoro.

Questa stagnazione può portare a noia e infelicità sul posto di lavoro.

Potresti anche scoprire di non essere più motivato e privo di stimoli. Non ignorare questo segnale e non adagiarti o potresti abituarti a questa situazione.


2. Il tuo capo è solo una grossa fonte di stress per te.

Quando per diversi giorni hai la sensazione che il tuo capo ti rimprovera senza motivo o scarica su di te le sue incompetenze, e non alimenta la tua motivazione, forse è ora di cambiare strada.

Si dice spesso che lasci il tuo manager, non la tua azienda

Probabilmente trascorri più tempo con il tuo capo che con chiunque altro in azienda.

Quindi se non sopporti l’idea di andare a lavorare ogni giorno a causa del tuo manager, è tempo di andarsene.


3. L’azienda è cambiata e il clima tra i colleghi è pessimo.

Potresti sentirti sottovalutato o non apprezzato dai tuoi colleghi, sentirti bloccato in giornate senza senso o avere la sensazione generale che l’azienda non si preoccupi dei suoi dipendenti.

Se qualcuno di questi suona familiare, comincia a preparare la fuga.


4. Vedi persone incompetenti che vengono promosse perché sono amiche delle persone giuste

Ci piace pensare che la persona migliore sia quella che meriti di essere promossa, ma a volte non è sempre così.

A nessuno fa piacere vedere persone meno competenti che vengono promosse in ruoli che non hanno guadagnato per i loro meriti.

Ci sono lavoratori e ci sono imbroglioni.

Se ti senti come se stessi facendo tutto il lavoro ma qualcun altro sta ottenendo tutto il merito, non è più il posto che fa per te.


5. Le persone intorno a te sono tossiche.

Quando sei circondato da persone negative al lavoro, il tuo lavoro diventa più difficile o addirittura sgradevole.

I colleghi tossici possono spesso rendere l’ambiente di lavoro ostile e scomodo.

Possono spettegolare sugli altri, interferire con il tuo lavoro o semplicemente rendere più difficile la routine quotidiana.

Se questo sta accadendo al tuo lavoro, hai bisogni di allontanartene.


6. Senti che stai contribuendo al sogno di qualcun altro e non al tuo.

Alcuni di noi non sono portati per lavorare al progetto di qualcun altro, e covano a lungo un sogno tutto proprio.

Tra questi, alcuni lo tengono nel cassetto per sempre, trovando alibi per non passare all’azione, e alla fine vivono di rimpianti.

Altri invece aspettano solo il momento giusto per realizzarlo. Mai come in questo momento ci sono le condizioni per farlo e per diventare una wedding planner.


 

Roberta Torresan

 

TAGS:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FAI BRILLARE IL TUO MARKETING

X