Hai trovato la tua idea differenziante? Non basta!

Hai trovato la tua idea differenziante? Non basta!

Hai trovato la tua idea differenziante? Non basta!

Quando una Wedding Planner o un Professionista dei Matrimoni mi dice di avere seguito i consigli di uno dei tanti guru del marketing, e di avere trovato la sua idea differenziante, mi rendo conto di quanta confusione ci sia in giro.

 

L’equivoco principale è che si debba tirare fuori dal cilindro una idea bizzarra e creativa, qualcosa che non è mai stato fatto da nessuno (ci sarà un motivo no?).

 

Altre volte l’idea differenziante è buona ma non corrisponde alla realtà, oppure non viene messa in pratica, o non è comunicata correttamente, o ancora non è parte di una strategia lungimirante.

 

L’elenco potrebbe essere molto lungo, e purtroppo quello che vado dicendo nei miei corsi e ai clienti che seguo direttamente, spesso non è piacevole. Preferisco dire la verità piuttosto che illudere le persone con promesse roboanti. Ma chi mi segue sa che alla distanza, con una buona strategia di marketing, i risultati li puoi ottenere.

 

Vediamo allora dove una Wedding Planner dovrebbe inserire la sua cosiddetta “idea differenziante”.

In realtà l’idea differenziante deve essere parte integrante della tua “Value Proposition” , cioè della tua Promessa di Valore, il motivo per il quale una coppia di sposi dovrebbe scegliere proprio te.

E questi sono i punti che vanno curati, e che devono essere ben chiari (soprattutto a te):

  1. Definisci cosa fai (non dare nulla per scontato)
  2. Definisci come lo fai (ancora più importante)
  3. Definisci per chi lo fai (il tuo focus target)
  4. Definisci cosa ti rende diverso dagli altri (molti più che una idea differenziante)

 

Ora sei pronto per impostare una strategia, con tutte le sue azioni tattiche da mettere all’opera, ogni giorno, con estrema coerenza, senza pause e senza fretta.

 

Questo è solo l’inizio, ma è un buon inizio, molto più di una strampalata idea differenziante, che serviva a gratificare la tua sete di novità.

 

Roberta Torresan

 

Meet Up a Milano per parlare di Influencer Marketing

Meet Up a Milano per parlare di Influencer Marketing

Meet Up a Milano per parlare di Influencer Marketing

 

Il primo Meet Up della stagione di Wedding Planners PRO si terrà a Milano sabato 20 ottobre, presso IH Hotel Ambasciatori (proprio dietro al Duomo).

Staremo insieme tutta la sera, ci conosceremo, ci confronteremo e faremo network durante l’apericena, cui seguirà un meeting durante il quale si parlerà di “Influencer Marketing e Wedding Planners”.

Iscriviti qui 👉 https://meetup_milano.getresponsepages.com/

Per chi non è venuto ai Meet Up dell’anno scorso, mi piace sottolineare come siano state occasioni per stringere amicizie, collaborazioni, e rapporti importantissimi per crescere.

Per molte di voi il Meet Up è stata una occasione per uscire dalla propria zona di comfort e trovare nuove motivazioni ❤️❤️❤️

p.s. abbiamo ottenuto uno sconto del 15% per chi viene da fuori Milano, per pernottare presso IH Hotel Ambasciatori e IH Hotel Watt13 (zona Navigli).

 

More Info: meetup@robertatorresan.it

Roberta Torresan

Due Miti da Sfatare sul lavoro delle Wedding Planners

Due Miti da Sfatare sul lavoro delle Wedding Planners

Due Miti da Sfatare sul lavoro delle Wedding Planners.

Quando parliamo dell nostro lavoro si sentono tanti luoghi comuni, che irritano le wedding planners, e ne danneggiano l’attività.

Eppure a volte sono le stesse wedding planners a crearsi dei falsi miti, dei quali si convincono fino al punto di generare dei limiti e degli ostacoli immaginari e minando le loro possibilità di crescere.

E’ per questo che dobbiamo di sfatare un paio di miti

Il 1°: “Ci sono più Wedding Planners che Spose“.

La verità è che una Wedding Planner, preparata, tenace e con una ottima conoscenza del marketing, può avere successo anche in mercati apparentemente saturi.

Il 2°: “Nella mia zona gli Sposi non sono pronti per la figura della Wedding Planner”,

La verità è che una Wedding Planner preparata, tenace e con una ottima conoscenza del marketing può avere successo anche in una zona apparentemente difficile.

 

Morale: bisogna studiare, fare esperienza, affinare le proprie conoscenze del marketing, e soprattutto avere tanta tenacia 💪

 

Roberta Torresan

Perché non “copiare” le mosse di un Wedding Planner che ha avuto successo?

Perché non “copiare” le mosse di un Wedding Planner che ha avuto successo?

Il problema principale di questa scelta è il non sapere cosa c’è dietro a ciascuna mossa.

E quando copi qualcuno senza sapere cosa c’è dietro, la cosa non può che finire male.

Al contrario, puoi comprendere il meccanismo dietro una particolare azione, o meglio, dietro tutte le azioni ideali per attrarre clienti in linea con i tuoi obiettivi.

Così che tu possa replicare nel tempo quella azione e conseguire risultati durevoli.


Ma come si fa a comprendere bene cosa si nasconde dietro ad ogni azione di marketing, e capire quali sono quelle che funzionano per la tua attività?


La strada migliore è trovare una professionista disposta a guidarti e approfittare della sua esperienza, delle soluzioni che ha scoperto prima di te… sempre che voglia veramente condividerli con te!


Questo è il principio alla base di tutti i miei corsi e questi sono gli obiettivi che voglio condividere con chi vi partecipa.

 

Roberta Torresan

 

SCRIVIMI

Compilando questo modulo accetto l'archiviazione e la gestione dei miei dati da parte di questo sito, ai sensi del GDPR.

.cata-page-title, .page-header-wrap {background-color: #e49497;}.cata-page-title, .cata-page-title .page-header-wrap {min-height: 230px; }.cata-page-title .page-header-wrap .pagetitle-contents .title-subtitle *, .cata-page-title .page-header-wrap .pagetitle-contents .cata-breadcrumbs, .cata-page-title .page-header-wrap .pagetitle-contents .cata-breadcrumbs *, .cata-autofade-text .fading-texts-container { color:#FFFFFF !important; }.cata-page-title .page-header-wrap { background-image: url(http://onelove.catanisthemes.com/wp-content/themes/onelove/images/default/bg-page-title.jpg); }